• Aprile

    23

    2021
Pavimentazioni studi veterinari: caratteristiche e requisiti

Pavimentazioni studi veterinari: caratteristiche e requisiti

Le pavimentazioni per studi veterinari, ugualmente agli ambulatori medici e alle strutture sanitarie in genere, devono corrispondere a precisi requisiti di igiene e sicurezza.

 

Nella scelta e posa dei pavimenti di questo tipo occorre prestare attenzione al materiale e alle tecniche di applicazione, per la perfetta osservanza delle normative igieniche.

 

La nostra azienda, che da oltre 70 anni rappresenta un riferimento nel settore della vendita di pavimenti a Monza, parquet, laminati e moquette, è a disposizione per offrire informazioni e consulenze nella scelta dei pavimenti destinati ad ambulatori veterinari, studi medici e laboratori. Proponiamo soluzioni su misura, rigorosamente conformi alle normative, senza tralasciare l’estetica e le preferenze personali di ogni cliente.

 

Pavimentazioni studi veterinari: quali sono i requisiti

 

Quando si parla di pavimentazioni per studi medici e ambienti sanitari, prima di tutto occorre prestare attenzione al materiale. In base alla normativa, i materiali di rivestimento destinati a contesti simili, devono essere costituiti da resine certificate per la resistenza allo sviluppo di colonie batteriche.

 

Questo significa che il materiale deve essere inattaccabile dalle sostanze organiche e dall’umidità, agenti che possono provocare facilmente proliferazioni batteriche e muffe.

 

Un altro elemento da considerare è la resistenza nei confronti delle sostanze chimiche, degli acidi e dei disinfettanti, spesso usati negli ambienti sanitari, delle alte temperature e dei prodotti per la pulizia e la sanificazione.

 

Un pavimento destinato ad un ambulatorio veterinario deve inoltre sopportare bene pressione e abrasione, dal trasporto di carrelli e strumenti al passaggio di persone e animali. Oltre ad offrire un elevato grado di sicurezza antiscivolo anche se bagnato.

 

Prestare il massimo riguardo ai metodi di posa

 

Oltre al materiale che, come abbiamo visto, deve soddisfare ogni esigenza di igiene e sicurezza, le pavimentazioni per gli studi veterinari e medici si distinguono anche per la tecnica di posa. Il raccordo tra pareti e pavimenti viene infatti realizzato in modo da eliminare l’angolo di 90 gradi e consentire una perfetta igienizzazione e pulizia.

 

L’assenza dell’angolo di raccordo evita l’accumulo di polvere e impurità e riduce ulteriormente la possibilità di proliferazioni batteriche dannose. È possibile aggiungere ulteriori accessori per proteggere gli spigoli e la base delle pareti.

 

Naturalmente, riserviamo una certa attenzione anche all’estetica e al colore, offrendo ai nostri clienti la possibilità di scegliere tra diverse varianti, in armonia con l’arredamento e lo stile dello studio.

© 2018 COLOMBO LINOLEUM - P. IVA 05321390964 | Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze Cookies | Sviluppato da Strategie Digitali Innovea
Whatsapp
Scrivici su Whatsapp!